• La camera delle meraviglie: le navi

  • Il Teatro di Panzano: le tele di Vito Timmel

  • Interno del Museo: "MN Giulio Cesare, 1951"

  • Sala Colonne - Sala refettorio ex Albergo Operai

  • Sala delle meraviglie - Modelli navali e schede di produzione

  • Ingresso - Modellino "MN Giulio Cesare, 1951"

  • MuCa - Ex Albergo Operai

  • Percorsi di visita per le scuole di ogni ordine e grado

  • Attività laboratoriali per scuole di ogni ordine e grado

  • MuCa - Simulatore di Gru

  • Il cantiere navale e la città di Monfalcone

  • Il Teatro di Panzano - Progetti

  • Il lavoro in fabbrica:il tunnel sensoriale

  • Il Teatro di Panzano

  • La camera delle meraviglie: arredi di interni

Passeggiate culturali al Villaggio Operaio di Panzano SETTEMBRE - OTTOBRE 2021

 

Passeggiate culturali al Villaggio Operaio settembre - ottobre 2021

Continua l’iniziativa delle passeggiate culturali al Villaggio Operaio di Panzano, organizzate dal Comune di Monfalcone, assieme ai volontari del Servizio Civile Nazionale, in collaborazione con il Mu\Ca – Museo della Cantieristica di Monfalcone.

I prossimi appuntamenti si svolgeranno, su prenotazione, nelle date di 5 e 19 settembre,  3, 17 e 31 ottobre 2021 con partenza alle ore 10.00 dall’ex Albergo Impiegati, Europalace Hotel, via Callisto Cosulich 20. Tempo di percorrenza 1 h circa, termine iniziativa presso l’ex Albergo Operai, Mu\Ca – Museo della Cantieristica di Monfalcone. Dalle ore 11.30 sarà possibile visitare il museo al costo di 5€ d’ingresso ridotto + 4€ di visita guidata.

La progettazione del Villaggio Operaio di Panzano, edificato tra il 1908 e il 1927, fu commissionata dai fratelli Cosulich all’ingegnere Dante Fornasir. Il Villaggio, creato per gestire le esigenze dei lavoratori del Cantiere Navale di Monfalcone, ospita abitazioni di varie tipologie architettoniche per operai, impiegati e dirigenti e risulta essere un unicum nel panorama dell’architettura industriale italiana. A differenza di altre company town italiane, Panzano è infatti l’unico Villaggio Operaio italiano ancora vivo su una fabbrica che ha seguito senza soluzione di continuità la sua produzione originaria dal 1908, anno di inaugurazione, ai giorni nostri.

Durante la passeggiata si potranno ammirare gli edifici progettati dall’ingegnere Dante Fornasir, primo tra questi l’ex Albergo Impiegati che, restaurato tra il 2007 e il 2009, ha mantenuto i colori originali delle decorazioni del sottolinda, lo scalone centrale e la sala delle colonne. Si procederà poi attraverso la zona delle ville per impiegati e dirigenti, posizionate in un’area distante rispetto al centro del quartiere e differenziate dalle case operaie per lo stile eclettico e i vivaci colori delle decorazioni. Superato viale Cosulich, e ciò che resta della ferrovia che collegava il Cantiere alla stazione di Ronchi Sud, ci si addentrerà nel cuore del Villaggio Operaio, ammirando gli edifici dedicati al welfareaziendale come lo stadio, la zona delle botteghe e gli spazi di socialità del quartiere. Sarà possibile ammirare insieme il complesso sistema urbanistico di case operaie progettato da Fornasir, distinguendone le diverse tipologie e descrivendone le caratteristiche. La passeggiata si concluderà alle ore 11 circa  presso l’ex Albergo Operai, struttura inaugurata nel 1922 per dare alloggio agli operai celibi del Cantiere, restaurato a partire dal 2008 nei suoi spazi esterni ed interni e oggi sede del MuCa – Museo della Cantieristica di Monfalcone.  Al termine della passeggiata culturale gratuita è previsto l’ingresso facoltativo al MuCa – Museo della Cantieristica di Monfalcone con tariffa standard di visita guidata o con visita autonoma.

Domenica 5 e 19 settembre,  3, 17 e 31 ottobre 2021 con partenza alle ore 10.00
Su prenotazione entro il sabato precedente: tel 0481494901 Email info@mucamonfalcone.it

Tutte le passeggiate culturali sono a partecipazione gratuita e si svolgono nella totale osservanza delle normative vigenti (a partire da un minimo di 5 persone fino ad un massimo di 24 persone,) mentre l’ingresso al MuCa con visita guidata ha il costo standard di 5€ d’ingresso ridotto + 4 € di servizio guida, con visita autonoma il costo è di 7€ intero, 5€ ridotto.

Ricordiamo inoltre la possibilità di usufruire del servizio navetta Rocca Bus che collega il Villaggio Operaio di Panzano direttamente alla fortezza.